venerdì 28 maggio 2010

'A Flobert



Non erano più contadini, non erano ancora operai, Luigi Necco

Nessun commento:

Posta un commento