martedì 28 maggio 2013

Mario Barbuto: "Così a Torino abbiamo cambiato la giustizia"


Mario Barbuto, presidente della Corte d'Appello, all'epoca responsabile del tribunale, spiega come sono stati sveltiti i tempi della cause e si è riusciti ad aggredire l'arretrato. "La molla è stata la vergogna di dover trattare pratiche vecchie di venti, trenta addirittura 44 anni" - Le sue dichiarazioni nell'inchiesta "La giustizia ritrovata". Video di PASQUALE NOTARGIACOMO. Ha collaborato ANDREA MECCIA. Montaggio FILOMENA CANINO

Nessun commento:

Posta un commento