martedì 28 maggio 2013

Milano, il processo telematico conviene

"Non è una scelrta ideologica", spiega Claudio Castelli, presidente aggiuntio dell'Ufficio Gip del Tribunale di Milano, "ma di razionalità. Bisogna però convincere il magistrato, il cancelliere e l'amministrativo che si tratta di una sioluzione più comoda, funzionale e più incisiva per gli atti e le notifiche". Ottimi risultati ottenuti, anche se il Distretto lamenta ancora un 30 per cento di scoperto del personale - Le sue dichiarazioni nell'inchiesta "La giustizia ritrovata". Video di PASQUALE NOTARGIACOMO. Ha collaborato ANDREA MECCIA. Montaggio FILOMENA CANINO

Nessun commento:

Posta un commento