martedì 12 gennaio 2010

Cromañón, una tragedia argentina







Foto di Andrea Meccia

Siamo a Buenos Aires, a pochi passi dalla stazione di Once.
La piazza antistante la discoteca República Cromañón si chiama Plaza Miserere. Misericordia ci vorrebbe per i disperati che la affollano tutti i giorni e per i 194 ragazzi che la notte del 30 dicembre del 2004 vi morirono asfissiati, quando scoppiò un incendio durante il concerto del gruppo Los Callejeros. Madri, fratelli, amici, cugini, fidanzati, padri, sorelle vanno lì a a baciare una foto, a portare un fiore, a fare un saluto, a far tornare alla mente un dolce ricordo. Silenziosamente. Tutti con la stessa faccia segnata dalle lacrime e dal dolore.

Nessun commento:

Posta un commento